Cultura e sapori si incontrano a Roma per l’evento top di Montecatini Terme

Roma ha fatto da splendida cornice alla presentazione di un evento particolarmente interessante che unisce cultura e cibo. Si tratta di Food&Book, giunto alla sua sesta edizione, che con 47 incontri e 103 autori proporrà anche stavolta un palinsesto molto ricco di appuntamenti a tema. Dal 12 al 14 ottobre, nella cornice liberty delle Terme Tettuccio di Montecatini,  ci saranno diversi ospiti importanti, tra cui storici ed esperti di enogastronomia.

Tra i nomi più noti, non mancheranno lo Chef Alfonso Iaccarino, uno dei grandi maestri dell’alta cucina italiana, il Prof. Franco Cardini nel duplice ruolo di storico ed esperto gourmet e l’ex magistrato Gian Carlo Caselli, a capo dell’Osservatorio sulla criminalità nel settore agroalimentare. Quest’ultimo ha scritto un volume dedicato alla pericolosità di certi cibi, frutto di filiere illegali.

Vessicchio, la musica e i prodotti della terra

Il maestro ne è convinto da tempo e, ancora una volta, ha dimostrato in questa occasione che prodotti come limoni, pomodori e mele sono sensibili durante la crescita alle note musicali. Far “ascoltare” le sue note durante la maturazione, avrebbe degli effetti benefici che ha spiegato durante l’incontro con la stampa a Roma.

Per l’occasione, nella suggestiva location de The Pantheon Iconic Rome Hotel, erano presenti anche Carlo Ottaviano e Sergio Auricchio, rispettivamente direttore ed organizzatore del festival, e l’assessore alla cultura del Comune di Montecatini Bruno Ialuna.

Un cenno sulla magnificenza della Terrazza del Pantheon Iconic, che entra con spettacolare posizione nella nostra classifica top di #RomaVerticale

Le novità in programma

In cartellone, poi, pure i tradizionali incontri di approfondimento, workshop e degustazioni. Occhi puntati in questo senso sugli eventi speciali, a cominciare dall’apertura notturna del  Palazzo Comunale – Moca il 12 ottobre per la visita guidata e la mostra “Geniale. Gli invasori dell’arte” e, tra gli altri, la presentazione della Guida Slow Wine 2019, una anteprima nazionale che culminerà con la più grande degustazione di vino in Italia (circa un migliaio di etichette per 500 produttori) e la celebrazione del ventennale della trasmissione televisiva “Eat Parade”, con il giornalista Bruno Gambacorta.

Il Festival a Montecatini

In città, le iniziative di rilievo saranno: l’annullo speciale di Food&Book che Poste Italiane ha emesso e presenterà all’interno di uno stand dedicato, insieme a tutti i francobolli italiani pensati per cibo, vino e libri. Ci sarà, poi, il percorso dei “passi di gloria” con oltre 200 targhe di personaggi famosi che hanno soggiornato alle Terme lungo cui si svilupperà un itinerario che parte da Piazza del Popolo, ai piedi della borchia di Pietro Leopoldo II, Granduca di Toscana, bonificatore e ideatore del territorio termale, per approdare al Tettuccio. Sono previste una serie di soste davanti alle targhe di nomi quali Giuseppe Verdi, Paul Cézanne, Coco Chanel, Grace Kelly, Gabriele D’Annunzio, Woody Allen, Pelè, durante le quali si racconteranno episodi, aneddoti, storie, citazioni dei personaggi prescelti. Il gran finale è con l’intervista immaginaria a Gioacchino Rossini.

Un ruolo da protagonista toccherò poi alla mozzarella di bufala campana Dop, al centro del contest letterario nazionale promosso dal Consorzio di Tutela e dal mensile “Leggere:tutti”. Il Consorzio, infatti, presenterà il bando di concorso per racconti su tema la filiera della mozzarella di bufala campana Dop, vista da ogni angolazione: gusto, territorio, ambiente, biodiversità, tradizione, ricerca, lavoro, etica, legalità. I racconti scelti saranno pubblicati in un libro che uscirà nella primavera del 2019. E per i bambini, anche un villaggio appositamente allestito e curato dalla Cooperativa Giodò, nel quale verranno organizzati laboratori creativi e inviti alla lettura per piccoli appassionati dai 5 ai 10 anni. Altra curiosità, infine, è la Corsa dei Camerieri, una sfida all’ultimo piatto che vedrà competere, in velocità e abilità per il centro storico di Montecatini, gli allievi degli Istituti alberghieri e camerieri professionisti.

L’ingresso agli eventi è libero, salvo alcuni laboratori e le cene e il sito di riferimento è: http://www.foodandbook.it.

Annunci

Rispondi